Training Autogeno a Caserta

Allenamento Mentale - Training Autogeno (7 sedute)
Training: allenamento psico-fisico
Autogeno: che si genera da sé, senza intermediari, questo vuol dire che l'allenamento è importante sia fatto in modo autonomo, mentre è necessario che ad insegnarlo sia una persona qualificata. L'allenamento: favorisce abitudini sane in sostituzione di quelle negative, favorendo l'eliminazione di problemi; e favorisce il miglioramento di alcuni aspetti di sé mentre si diventa consapevoli delle proprie capacità mentali. Il training autogeno non è solo una tecnica di rilassamento ma, è un vero e proprio strumento di cambiamento che agisce, attraverso esercizi mentali, già da solo ma, senz'altro meglio se unito alla psicoterapia. Tali esercizi consentono di raggiungere, oltre al rilassamento, obbiettivi psicologici e fisici. Quello che ne consegue è che si migliorano le prestazioni in campi quali lo studio, lo sport, etc, mentre, ovviamente, si favorisce la salute mentale, mano a mano che si comprende come la nostra mente ed il nostro corpo sono collegati, così che il benessere fisico e psicologico se ne possono avvantaggiare.
Campi di applicazione
Coadiuvante di terapia psicologiche; prevenzione dello stress; disturbi dell'alimentazione; disturbi psicosomatici; superare crisi di astinenza; preparazione al parto; rinforzo dell’autostima; trattamento del dolore; diminuzione o risoluzione dell’insonnia; riabilitazione psicomotoria e neuropsicologica; coadiuvante nella terapia del dolore e nella riabilitazione cardiologica.

Coadiuvante terapia psicologica: migliora l’autostima e la fiducia in sé; favorisce il raggiungimento di obbiettivi; migliora le performances; favorisce la cura dei disturbi di ansia e di fobie; migliora le relazioni e la comunicazione; aiuta a conoscersi meglio. Diventa quindi un importante aiuto per modificare abitudini negative e conservare quelle positive come accade per esempio per le diete.
Per quando riguarda la preparazione al parto, oltre ad essere utile per gestire lo stress della gravidanza e dei cambiamenti fisiologici correlati ad essa, aiuta durante il travaglio e diventa un elemento di rinforzo nel periodo successivo, quando le richieste sulla neo-mamma sembrano essere numerose.
In campo medico diventa un elemento importante per le riabilitazioni, come coadiuvante nelle terapie del dolore, in campo cardiologico etc.